3 vantaggi di essere Single

Essere Single è un male?
Se sei Single è perché hai qualcosa di sbagliato?
Se sei una donna Single sei una "zitellona"?
In questo articolo parleremo di singletudine e degli enormi vantaggi che ti porta vivere dei momenti in cui non sei impegnata sentimentalmente.

Per iniziare questo articolo è necessario parlare di autostima.

Perché man mano che leggerai questo articolo capirai che quando si parla di essere single si sta parlando fondamentalmente di auto stima.

Ho deciso di trattare questo argomento intanto perché lo sento mio, nel senso che dopo un'infinità di relazioni abbastanza lunghe (e anche abbastanza fallimentari), da qualche anno sono felicemente single.

Ma, soprattutto, perché in questi anni molte di voi mi hanno scritto parlandomi con grande difficoltà e dolore della loro singletudine (eh si, esiste veramente questa parola!).

Singletudine deriva dal termine inglese "single" e nel Garzanti viene definita così:

pl. -i
l'essere single, la condizione di chi è single: mi sono fidanzata dopo anni di singletudine
Etimologia: ← deriv. di single.

Quindi tutto a posto, abbiamo anche un bell' inglesismo che ci "definisce" socialmente...

Single = Zitella?

Siccome le definizioni non mi interessano più da parecchio tempo, vorrei affrontare questo argomento privandolo della sua definizione che, se basata su storicismi non così lontani, relega una donna non sposata alla condizione di zitella.

Una brutta parola... non tanto in se, quanto nell'attribuzione di significato che le è stato dato nel corso tempo

(per fortuna oggi le cose sono un po' diverse).

Lo scrittore e commediografo britannico William Somerset Maugham (1874 -1965) diceva che:

"Una vecchia zitella può essere scusata soltanto se ha sofferto trent'anni per un uomo adesso sepolto sotto la neve o sposato ad un'altra donna".

Come a dire che una donna single NON sarebbe una "zitellona" (con un senso dispregiativo) solo se ha perso l'amore della sua vita prima di sposarsi o se il matrimonio le è stato "soffiato" da un'altra donna...

... in tutti gli altri casi è una sfigata e lo è pure per colpa sua!

Quindi diciamo che il retaggio culturale rispetto allo status di single non è il massimo, anche se al giorno d'oggi le cose sono un po' diverse nei fatti.

Non a caso secondo i dati ISTAT negli anni 1997/98 le famiglie unipersonali (i single) erano il 21,5% della popolazione e nel 2018 il 33%.

Un considerevole aumento, e secondo le ricerche nei prossimi anni le percentuali saliranno ancora.

Un "problema" di retaggi...

Quindi, come dicevo, le cose stanno cambiando ma il vero problema sono i retaggi acquisiti in passato che ancora, per chi oggi è adulto, rendono difficile vivere la singletudine in modo sereno e costruttivo.

I motivi possono essere molti:

c'è chi non si è mai sposato e vive questo fatto come una terribile piaga detta appunto "Zitellaggine", oppure c'è chi si è separato o divorziato che si trascina l'idea di fallimento e abbandono come se fosse un vestito che deve indossare ogni giorno.

Le delusioni, gli abbandoni e i tradimenti sono dolorosi ma non più di altre ferite o difficoltà che la vita ci mette di fronte.

Il fatto è che se si deve affrontare tutto da soli (senza un partner) ci si sente abbandonati a se stessi.

La verità è che di fronte ai fatti importanti della vita, di fronte alle scelte e alle decisioni siamo tutti soli.

Ma non mi riferisco ad una solitudine triste, sbagliata ma a una condizione propria dell'essere umano che necessita di rapportarsi a se stesso e alla propria coscienza in modo autonomo, intimo e riservato.

E quando sei single o stai vivendo un momento in cui la tua relazione non ti restituisce ciò che desideri hai l’opportunità di sfruttare al massimo questo momento, per ottenere grandi risultati.

E ora ti mostro il perché.

3 vantaggi fondamentali dell'essere momentaneamente single.

1 - Puoi rapportarti a te stessa in modo autonomo, intimo e riservato.

Esatto.

Non voglio dire che questo non accade se sei in una relazione, ci mancherebbe, ma intendo che quando si è single si ha più tempo, energia e opportunità per entrare in profondo contatto con se stessi.

Si è spinti ad accettare la propria identità lavorando ogni giorno per diventare la persona che si desidera.

Non voglio essere fraintesa e non voglio che pensi io sia un'accanita sostenitrice dell'essere single per sempre, puntando il dito contro chi è in coppia.

Non è così e penso che lavorare su se stessi sia qualcosa che si può fare sempre che tu sia single o in coppia, ma penso anche che il passare dei momenti nella vita in cui non si è impegnati in una relazione sentimentale sia una enorme occasione di crescita e di sviluppo anche in vista di un nuovo incontro.

2 - Non devi scendere a compromessi o perdere la tua identità per paura di rimanere sola.

Purtroppo ci sono molte relazioni che non funzionano.

Relazioni tossiche, irrispettose, manipolatorie dove alle volte uno predomina sull'altro.

Quando è così il percorso del singolo individuo si arresta, indietreggia e si sacrifica in nome della paura dell'abbandono, della solitudine o del pensare di avere senso e valore solo se si è impegnati in una relazione.

Questo accade spesso alle donne che si trovano a rinunciare a se stesse e ad allontanarsi da ciò che desiderano (e che meritano) per assecondare o compiacere il proprio partner.

Quando attraversi dei periodi di singletudine non accade.

(QUI puoi accedere al mio Mini Ebook Gratuito per Trasformare il Tuo Essere una Donna Single nella Tua più Grande Opportunità per trovare il Partner Giusto (che ti ami per quello che sei) attraverso 3 Punti di Forza CHE HAI GIÀ e che probabilmente stai ignorando...)

Certo, puoi essere vittima di te stessa in alcuni momenti ma sarà sempre più costruttivo che essere vittima di qualcun altro.

Perché?

Perché sei tu a decidere per te stessa, sei tu l'unico parametro su cui basare le tue scelte e le tue azioni e questo rapportarti a te stessa ti permette di ascoltarti e conoscerti maggiormente.

3 - Puoi aumentare la tua autostima.

Quando ti ritrovi a dover badare a te stessa a 360º hai l'occasione di sviluppare due capacità meravigliose:

l'autonomia e l'indipendenza.

Entrambe sono fonte di grande auto stima perché riuscire da sole a fare qualcosa che non pensavamo di essere in grado di fare, ci permette di vedere chiaramente il valore che abbiamo.

Non solo, non ci pone più nella condizione di "bisogno" (condizione altamente malsana e auto svalutante) ma ci innalza ad un livello più alto nella scala della considerazione di noi stessi...

... perché?

Perché ci riusciamo comunque, con o senza qualcuno al nostro fianco.

Alla fine, chi cammina e camminerà sempre veramente al nostro fianco...

... siamo solo noi stesse.


"Il vero single non è contro, non si oppone a nessuno status, non fa guerra allo stare in coppia. Il single è in pieno viaggio dentro di sé, e, se davvero vuole vivere e succhiare [...] tutto il midollo della vita, deve essere pronto a perdere la sua stessa condizione di single quando accadesse di incontrare una relazione."

- Raffaele Morelli

Lascia un commento
Leggi anche questi articoli
3 vantaggi di essere Single

In questo articolo parleremo di singletudine e degli enormi vantaggi che ti porta vivere dei momenti in cui non sei impegnata sentimentalmente.

Leggi di più
Cambiamenti? 3 MOTIVI per non temerli e renderli produttivi

Trovarsi di fronte a un cambiamento qualunque sia la sua natura ci fa spesso sentire insicuri...

Leggi di più
Ti senti inadeguata? 4 MOTIVI che ti dimostreranno il contrario

Ti sei mai trovata in situazioni dove ti sentivi un pesce fuor d'acqua? Contesti in cui non ti sembrava...

Leggi di più
Stare bene con se stessi: Guida (lunga) in 5 passi

In questo articolo troverai una Guida dove racchiudo i 5 passaggi che sono stati per me fondamentali, per iniziare ...

Leggi di più
Leggi anche questi articoli
3 vantaggi di essere Single

In questo articolo parleremo di singletudine e degli enormi vantaggi che ti porta vivere dei momenti in cui non sei impegnata sentimentalmente.

Leggi di più
Ti senti inadeguata? 4 MOTIVI che ti dimostreranno il contrario

Ti sei mai trovata in situazioni dove ti sentivi un pesce fuor d'acqua? Contesti in cui non ti sembrava...

Leggi di più
Stare bene con se stessi: Guida (lunga) in 5 passi

In questo articolo troverai una Guida dove racchiudo i 5 passaggi...

Leggi di più
Cambiamenti? 3 MOTIVI per non temerli e renderli produttivi

Trovarsi di fronte a un cambiamento qualunque sia la sua natura ci fa spesso sentire insicuri...

Leggi di più
Quindi, che fare ora?
Accedi subito al Mini Ebook su come Trasformare il tuo Essere una Donna Single nella Tua più Grande Opportunità per trovare il Partner Giusto (che ti ami per quello che sei) attraverso 3 Punti di Forza CHE HAI GIÀ e che probabilmente stai ignorando...
... anche se hai superato i 35 e non hai un'appuntamento da tempo o ti senti inadeguata perché quasi tutte le tue amicizie sono felicemente accoppiate?
Sì, inviami subito il Mini Ebook Gratuito!
ok

Questo blog utilizza i cookie. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni si prega di leggere la nostra Cookie Policy

ok