5 consigli per ritrovare la motivazione quando l'hai persa

Hai presente quei periodi in cui ti senti stanca e demotivata?

Hai dei progetti e degli obiettivi ma non hai la motivazione per trovare la carica giusta e passare all'azione.

I pensieri malsani si accavallano e non ti lasciano in pace.

Continui a ripeterti:

Non ce la farai mai.
È troppo tardi per fare qualcosa.
Non ne ho le capacità.
Tanto fallirò.
Non sono all'altezza.

Forse c'è chi attorno a te non ti sostiene e tende a sminuire i tuoi obiettivi.

Questo ti fa mettere in discussione i tuoi progetti e persino te stessa.

Non riesci a trovare la spinta che ti risollevi dall'abisso di demoralizzazione, sotto stima e negatività che ti senti addosso, perché pensi di essere incapace di migliorare o che sia troppo tardi per rimetterti in gioco.

Forse non sai che questi sono pensieri circolari che ti rallentano ma che non rappresentano la realtà.

Solo tu hai la reale idea di qual è il valore e l'importanza dei tuoi obiettivi e nessuno può saperlo meglio di te.

Ma so che in questo momento, se sei demoralizzata, potresti avere dei dubbi. 

In questo articolo ti darò 5 consigli fondamentali che do a me stessa ogni volta che la mia motivazione vacilla.

Sono molto importanti per me perché mi rassicurano e consolano sempre.

Ed eccoli qui, pronti pronti per te!

1# - NON farti abbattere o limitare dall'opinione degli altri.

Quando sei demotivata non è facile trovare persone che ti rincuorino anzi.

Spesso accade che chi ci sta vicino non comprenda o condivida i progetti che abbiamo e lo spirito con cui vorremmo affrontarli.

Ognuno tende sempre a dare la propria opinione anche se risulta essere svilente e poco ottimista.

In queste situazioni è necessario non farsi abbattere da quello che ci sentiamo dire, ma al contrario, dobbiamo focalizzarci sul coltivare ciò che vogliamo per sentirci realizzate.

Gli altri non devono per forza capire e condividere ciò che stai facendo o quelli che sono i tuoi progetti per il futuro, ma possono darti dei consigli per sostenerti.

Se questo non accade non devi permettere che la tua realizzazione personale sia ostacolata o limitata da opinioni o giudizi sconfortanti, perché solo tu sai il valore, l'importanza e la fattibilità degli obiettivi che ti sei prefissata o dei progetti che hai intrapreso.

L'unica che deve veramente crederci prima di tutti sei sempre e solo tu!

2# - Segui dei modelli a cui ispirarti e da cui imparare.

Nella vita è fondamentale avere dei modelli a cui ispirarsi e da cui prendere esempio.

Soprattutto nei momenti di demotivazione, vedere come altri prima di noi hanno superato difficoltà, ostacoli e problemi per realizzare se stessi e dare senso alla loro vita è di enorme aiuto e conforto.

Osservare il loro modo di vivere, i loro principi, le loro abitudini, il loro lavoro ci permette di farci un' idea più approfondita di quello che vogliamo e di quello che saremo.

Il web oggi ci rende più semplice seguire persone che stimiamo e che ci ispirano.

Quindi fallo, soprattutto nei momenti di sconforto per ritrovare in loro la motivazione che ti manca.

Ma ATTENZIONE!

Ispirarsi agli altri non deve diventare una competizione o un confronto svilente.

Se la tua tendenza non è quella di emulare chi ammiri e a cui ti espiri ma tendi a svilirti, facendo continui confronti tra te e quella determinata figura...

... allora non farlo.

Non deve diventare un motivo di sotto stima o di senso di inadeguatezza.

(Se ti senti inadeguata, in questo articolo ti mostro 4 motivi per cui non ha senso pensarlo e che ti dimostrano il contrario. Lo puoi leggere QUI).

3# - Cambia i tuoi pensieri basandoti sulla realtà e non sulla "fuffa".

In questi momenti è necessario capire che ciò che ci sta bloccando e demotivando sono solo pensieri.

Sono le idee che abbiamo su noi stessi e che si basano su false credenze acquisite nel tempo.

Praticamente sono solo "fuffa".

Non corrispondono alla realtà.

È vero, può essere che nella nostra esperienza ci siamo imbattuti in fallimenti che ci hanno buttato a terra.

È normale e capita a tutti, anche ai migliori.

Si tratta solo di capire che ogni fallimento rappresenta un'insegnamento e un progresso.

Abbiamo imparato che cosa non funziona e che cosa non ci porta risultati.

Non definisce chi siamo.
Non ci fa essere delle persone fallimentari.

Ma troppo spesso crediamo di esserlo perché ci sono delle false credenze che risiedono nella nostra parte più profonda (il subconscio), che agisce in modo a noi inconsapevole.

Bisogna così andare a ripulire tali credenze...

Come?

Riflettendo su ciò che abbiamo fatto finora.

Le esperienze acquisite, gli obiettivi raggiunti, gli errori e i successi, tutto quello che abbiamo imparato.

Questo perché è necessario riconoscere il valore della nostra storia, dei semi che abbiamo piantato e dei fallimenti che abbiamo superato.

Non sottovalutare mai il tuo vissuto e portagli rispetto per ciò che ti ha insegnato nel bene e nel male.

Se tu fossi interessata ad approfondire questo argomento, vai a dare una sbirciatina QUI.

4# - Passa all'azione: metti in gioco la parte più produttiva e costruttiva di te.

Quando siamo giù di tono e tutto ci sembra senza speranza, anche se faticoso, bisogna riuscire a mettere in gioco la parte più produttiva e costruttiva di noi stessi, ossia quella legata all'azione.

I pensieri non ci aiutano in questi momenti perché se siamo demotivate lo sono prima di tutto proprio i nostri pensieri, quindi è necessario passare all'azione.

Mettiti in moto, alzati dalla sedia e inizia a fare qualcosa che ti gratifichi nell'immediato ma che comporti uno sforzo da parte tua.

Non deve essere chissà cosa ma un'attività che ti piace fare e che porta a dei piccoli risultati.

Per esempio, fa ordine in casa e dagli un nuovo look con ciò che hai, fatti una bella maschera al viso o ai capelli e dedica del tempo al tuo benessere, leggi qualcosa che ti interessa e che ti aggiunge conoscenza, cucina una nuova ricetta, studia e approfondisci l'argomento del tuo business...

... qualsiasi attività ti permetta di creare qualcosa e di trarne gratificazione.

Non deve essere legato all'ambito per cui ti senti demotivata.

Stacca un po' la spina e prendi respiro dedicandoti ad altro.

5# - Pensa alla tua Vision: non dimenticarti mai ciò che è importante per te.

Ultimo consiglio ma non meno importante è quello di non scordarti mai che cosa è fondamentale e di valore per te, per il tuo benessere e per il tuo futuro, sempre nel rispetto di chi ti sta vicino ma avendone molto, prima di tutto, verso te stessa.

Quando ti senti a terra e demotivata riporta l'attenzione sulla tua Vision.

Cosa è veramente importante per te, per i tuoi obiettivi?
Com' è la vita che desideri vivere?

Queste sono le cose importanti e più ti focalizzi su di esse, sentendole veramente come qualcosa che certamente si avvererà, più le attrarrai nella tua vita.

Facendolo, ritroverai te stessa e il motivo che ti porterà a vivere la vita che desideri.

Ti abbraccio,

Valentina.

Leggi anche questi articoli
3 vantaggi di essere Single

In questo articolo parleremo di singletudine e degli enormi vantaggi che ti porta vivere dei momenti in cui non sei impegnata sentimentalmente.

Leggi di più
Cambiamenti? 3 MOTIVI per non temerli e renderli produttivi

Trovarsi di fronte a un cambiamento qualunque sia la sua natura ci fa spesso sentire insicuri...

Leggi di più
Ti senti inadeguata? 4 MOTIVI che ti dimostreranno il contrario

Ti sei mai trovata in situazioni dove ti sentivi un pesce fuor d'acqua? Contesti in cui non ti sembrava...

Leggi di più
Stare bene con se stessi: Guida (lunga) in 5 passi

In questo articolo troverai una Guida dove racchiudo i 5 passaggi che sono stati per me fondamentali, per iniziare ...

Leggi di più
Leggi anche questi articoli
3 vantaggi di essere Single

In questo articolo parleremo di singletudine e degli enormi vantaggi che ti porta vivere dei momenti in cui non sei impegnata sentimentalmente.

Leggi di più
Ti senti inadeguata? 4 MOTIVI che ti dimostreranno il contrario

Ti sei mai trovata in situazioni dove ti sentivi un pesce fuor d'acqua? Contesti in cui non ti sembrava...

Leggi di più
Stare bene con se stessi: Guida (lunga) in 5 passi

In questo articolo troverai una Guida dove racchiudo i 5 passaggi...

Leggi di più
Cambiamenti? 3 MOTIVI per non temerli e renderli produttivi

Trovarsi di fronte a un cambiamento qualunque sia la sua natura ci fa spesso sentire insicuri...

Leggi di più
Vuoi accedere al 95% delle tue Capacità "Latenti" per prepararti ad avere l'Amore, la Realizzazione e il Benessere che Meriti?
Partecipa al TRAINING
Vuoi accedere al 95% delle tue Capacità "Latenti" per prepararti ad avere l'Amore, la Realizzazione e il Benessere che Meriti?
Partecipa al TRAINING
ok

Questo blog utilizza i cookie. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni si prega di leggere la nostra Cookie Policy

ok